ViaggiAmo Solidale by

www.creiamolavoro.it

“Viaggiare ci aiuta ad uscire da noi stessi dalle nostre certezze, incontriamo l’altro, luoghi o persone che siano, induce alla fraternità e ci rende umanamente aperti al nuovo e alla Dimora la Quercia più solidali” (Cesare Palombi)

IL BENE GENERA IL BENE!

Un week end a Montefalco Umbria

grazie al progetto ViaggiAmo Solidale

Finalmente dal 25 al 27 agosto siamo riusciti tutta la mia famiglia: io Debora, mio marito Fabrizio e i due figli Matteo e Aurora a vivere un meraviglioso week end da Cesare e Rossella con la loro famiglia.

Conosco Cesare dal 25 marzo 2019 quando ho fatto il mio primo colloquio di lavoro per la Cooperativa La Corda. Cesare era il presidente di Associazione Famiglie Italiane – di Milano e Monza e Brianza.

Successivamente lui e parte della sua famiglia numerosa si sono trasferiti in Umbria dove ha avviato questa struttura www.dimoraquercia.it composta da due case vacanze con una bella piscina.

Cesare e Rossella sono persone davvero speciali perché ‘da sempre’ impegnate nel sociale e anche in Umbria continuano questo impegno. Sono particolarmente attenti alla famiglia, per loro la famiglia ha un valore importante è la ritengo una risorsa per la felicità comune.

Hanno avviato un progetto ‘ViaggiAmo Solidale‘ promosso dalla www.creiamolavoro.it.

Si tratta di un Fondo Solidale che eroga ogni dieci locazioni paganti a favore di famiglie come la mia che non possono permettersi una vacanza facilmente un voucher vacanza gratuità.

Se si visita il sito t e si segue la loro pagina https://www.facebook.com/LaQuerciaUmbria/ si possono leggere tutti gli elogi a loro rivolti e conoscere cosa fanno e possono offrire.

Personalmente voglio evidenziare la loro umanità ed accoglienza. Ci hanno fatto sentire a casa e hanno condiviso con noi la loro vita e quotidianità, son eccellenti intrattenitori, al sabato sera abbiamo fatto il barbecue. E’ stata un’esperienza indimenticabile che porterò per sempre nel mio cuore.

Matteo, mio figlio scrive: famiglia simpaticissima e interessante per non parlare della loro gentilezza e socievolezza. Sono stati in grado di farmi sentire libero come fossi a casa mia, e nello stesso tempo sentirmi parte della solidarietà di un gruppo. L’unica cosa non gradita è il poco tempo passato in Umbria con loro.

Mio marito Fabrizio scrive: Posto gradevole, in un’oasi tranquilla della Valle Umbra e in posizione strategica per visitare tutta questa bella regione. Cordialità e socievolezza dei proprietari unica ed inimitabile. Posto consigliatissimo per famiglie ed anche per gruppi di giovani che vogliano divertirsi. GRAZIE!

IL BENE GENERA IL BENE!

Una vacanza a Montefalco Umbria

grazie al progetto ViaggiAmo Solidale

L’estate sta finendo, le temperature si fanno più miti, la scuola sta per ripartire, si torna alla normalità e tra i ricordi si affaccia sempre per primo quello della meravigliosa esperienza vissuta in Umbria da Cesare e Rossella.Siamo una famiglia di 5 persone , 3 bambini , una di 8 e due gemellini di quasi 4.
Il lavoro di papà che durante il covid ci ha messo in ginocchio,lavoretti saltuari, la malattia importante di mamma e varie successive che non permettevano di trovare un lavoro, un mutuo, insomma la situazione disperata di tante famiglie italiane che non arrivano a fine mese ma che sognano una breve vacanza soprattutto per i bambini, ma che non possono permettersela, anzi il solo pensarla sembra di fare peccato…
Un giorno la presidente A.F.I del nostro paese ci ha proposto una cosa che a noi sembrava impossibile: una vacanza gratis, in Umbria!
Dopo un primo momento di incredulità ci siamo resi conto che era tutto vero!
Entusiasmati dalla cosa abbiamo accettato di buon grado l’offerta e i bambini erano al settimo cielo.
Così abbiamo contattato Rossella e Cesare, due persone che definire squisite è poco, abbiamo concordato i giorni disponibili e siamo partiti con un bagaglio di felicità ed emozione.
La loro casa è un bellissimo luogo di pace immerso nelle colline di Montefalco , ci hanno accolto come persone di famiglia mettendoci a disposizione un intero appartamento fornito di tutto, i bambini appena arrivati hanno visto la piscina e neanche il tempo di disfare le valigie che volevano già tuffarsi , e così è stato!
Abbiamo trascorso giorni spensierati in loro compagnia e del fido Pablito, un simpatico cagnolino che gironzolava cercando coccole ( e cibo) i bambini lo adoravano. Abbiamo mangiato le uova delle galline Ginetta e Chiaretta e con Cesare e Rossella abbiamo instaurato da subito un rapporto famigliare, abbiamo organizzato una grigliata e cenato tutti insieme, è stata davvero una vacanza che ricorderemo tutta la vita.
I bambini ancora oggi ci chiedono di andare a trovare Pablito, noi ci torneremo volentieri anche solo per salutare Cesare e rossella che porteremo per sempre nei ns ricordi più belli, ci hanno fatto dimenticare per un pò le ns difficoltà.
abbiamo conosciuto una realtà vera, di persone che mettono a disposizione di chi non può una parte del loro guadagno per donare felicità.

un grazie di tutto cuore ad A.F.I e un caloroso abbraccio a Cesare e Rossella

Solidarietà e generosità “fra famiglie numerose”:

Un caldo pomeriggio della scorsa estate ho guardato le convenzioni delle famiglie numerose. Mi ha attirato questa casa a Montefalco in Umbria e ho mandato una mail per richiedere informazioni. Purtroppo poi mio marito che ha un problema di salute, si è aggravato e ho completamente dimenticato la mail scritta e la vacanza.
Però Cesare, il proprietario della casa a cui avevo scritto, mi ha contattata telefonicamente: subito abbiamo avuto una sintonia empatica e il fatto di appartenere a famiglie numerose entrambi, ci ha fatto subito sentire vicini.
Lui ha compreso la mia impossibilità per la vacanza, ma mi ha informata di un progetto suo: la sua casa vacanze veniva omaggiata ad una famiglia bisognosa per una settimana!!!
In questo mondo dove ormai nessuno regala niente per nulla, questa notizia mi ha entusiasmato e mi sono data da fare per trovare una famiglia che accettasse l’invito GRATUITO di Cesare e Rossella, sua moglie.
Così una mia amica e i suoi 3 figli hanno potuto godere di una vacanza straordinaria ed eccezionale in un posto magnifico!
Che bello se iniziative come questa si moltiplicassero, se la nostra società non vivesse sempre e solo per guadagnare….abbiamo bisogno di persone che, come Cesare e Rossella, trovino gioia nell’offrire una vacanza a chi non avrebbe potuto permettersela.
Sara

IL BENE GENERA IL BENE!
Una vacanza a Montefalco Umbria
ALTRO CHE VIAGGIAMO SOLIDALE …

da quando abbiamo ricevuto la notizia del dono, di questi giorni di spensieratezza, siamo stati invasi da una enorme gioia.
Così come per altre famiglie, anche per noi e stato un anno più che difficile, e il fatto che qualcuno ha pensato a noi in positivo ci ha fatto tanto piacere. Abbiamo condiviso poco con Cesare e Rossella, ma per quello che li abbiamo conosciuti, sono delle persone fantastiche, uniche, con un altruismo fuori della norma. Hanno aperto a noi, non solo la loro casa, anche il loro cuore.
Vi ringraziamo infinitamente di tutto.
Maria, Umberto, Antonella, Petty e Leo.

Articoli nei giornali…

https://www.lanazione.it/umbria/cronaca/vacanze-regalate-famiglie-e117082e

Viaggi solidali per le famiglie che non riescono a permetterselo. La storia di generosità è quella di Cesare Palombi e della moglie Rossella, da tre anni cittadini umbri, trasferitisi a Montefalco dopo aver deciso di lasciare il tran tran della vita milanese. Da questo desiderio e da questa necessità nasce “Dimora La quercia”.

Cesare e Rossella acquistano infatti un casolare che diventa una struttura ricettiva strumento del loro futuro ma anche della loro visione di bene e di economia solidale. Il meccanismo è facile e intuitivo: “Ogni dieci affitti pagati nella nostra casa vacanze – dice Palombi – tra amici e conoscenti, o venduti attraverso le piattaforme, accantoniamo un voucher per una vacanza solidale dal lunedì al sabato, escluso agosto, per tutte quelle famiglie che non possono permetterselo”… (se vuoi leggere tutto l’articolo clicca il link qui sopra)